La famiglia Mulinostanco

Progetti fotografici

La famiglia Mulinostanco

Campagna urbana di sensibilizzazione su cartellonistica per un approccio urbano family friendly

Note di presentazione

La campagna fotografica La Famiglia Mulinostanco nasce dalla necessità di riportare alla ribalta dell’ampio pubblico alcuni concetti chiave della vita neogenitoriale, attraverso immagini in grado di raccontare condizioni realistiche della quotidianità genitoriale, ma raramente oggetto di rappresentazione sociale.
Il filo conduttore è la narrazione di situazioni disagevoli, che caratterizzano la quotidianità del genitore, con piglio ironico e burlesco. La mancanza di fasciatoi in luoghi pubblici, la costante presenza di barriere architettoniche, la quasi totale assenza di spazi bimbi nei luoghi di ristorazione, l’utopia di un riconoscimento sociale (e del suo valore lavorativo) del ruolo genitoriale a tempo pieno. Queste le principali riflessioni che si sono volute esplorare, tratte dall’immaginario genitoriale attuale, per promuovere un processo di consapevolezza “family friendly” sull’ampio contesto urbano.
La selezione delle tematiche scelte per la trasposizione fotografica deriva dai risultati di una raccolta dati conoscitiva durata un anno e promossa in collaborazione il DISSI (Dipartimento di Scienze Sociali e delle Istituzioni – Università di Cagliari), sulla percezione dei servizi per i neogenitori a disposizione sul territorio cagliaritano, oltre che dalle testimonianze dirette raccolte in tanti anni di contatto con mamme e papà.